Il primo post

Questo è il tuo primo articolo. Etc etc.

Si, ecco.

Mi sento un po’ come quando…fuori piove, ed in effetti piove o meglio, ha piovuto, ma non è questo che voglio dire. Dicevo, mi sento come anni fa a scuola dovevo iniziare un tema e non sapevo ancora come, suscettibile alle spiegazioni della prof su tutti i modi sbagliati di iniziare.

Sono sul balcone a sfumacchiare in attesa che il mio formidabile pane si cuoccia (con umiltà s’ intende) in attesa di infornare anche la mia focaccia focacciosa con tonno e cipolla, in estremissimo ritardo sulla tabella di marcia ma in fondo è sabato quindi chi se ne frega.

Dicevo (di nuovo, sono un pò ripetitiva ma mi ci perdo spesso, tra le parole dei pensieri intendo), volevo proprio modificare questo primo post perché già il template non mi convince moltissimo, leggere pure il primo scritto non partorito dalla mia testaccia ma quello standard della piattaforma mi faceva un pò tristezza.

In effetti non so bene cosa dire ma in fondo non importa, l’obiettivo è stato raggiunto: cambiare quel simpaticissimo “ciao mondo”.