Perché scriverlo mi fa bene.

C’è qualcosa di silenzioso che striscia nell’anima, lasciando una scia appiccicosa su cui si impantanano tutti i brutti pensieri che nascono spontanei. Quelli che riescono a scappare dalla porta della chiusura mentale, infiltrandosi negli attuali, immediati propositi che precedono ogni ordinario attimo cui seguono le azioni, fra quelle che quotidianamente sono chiamata ad affrontare.

Mentre preparo il pranzo per mia figlia mi sfugge lo sguardo attraverso il vetro della portafinestra e vedo la strada, il suo viavai di gente e mi chiedo quale stronzo incontrerò oggi quando dovrò uscire per dedicarmi all’unica Anima che davvero lo merita, per farle godere questa temperatura ancora decente.

Forse stronzo è eccessivo. Lo è? forse no. A giudicare da quelli che ho incontrato ieri. Sarà che ho questo umore nero e chiuso ma la strafottenza della gente, sempre parlando di ieri, non si è smentita affatto. In altri periodi non l’avrei nemmeno notata ma adesso si. Tracotanza, assenza di umiltà e maleducazione, in ogni cosa. Come per esempio, nonostante il verde pedonale, il rischio di essere messa sotto con tutta la carrozzina perché l’ennesimo essere intelligente, il terzo per la precisione, ha deciso anche lui di lasciare la macchina di sbieco sulle strisce pedonali, ostruendo l’unico passaggio utile fra la fila stretta di macchine parcheggiate fra gli alberi. E nonostante il rosso, una imbecille è arrivata a tutta birra frenando oltre il semaforo rosso (perché è usanza non fermarsi alla striscia bianca che delimita lo stop, no, bensì oltre quella così si riparte prima di tutti), per sorpassare le altre macchine che rallentavano la corsa.

La cosa positiva è che queste situazioni le tratto con altrettanta. Strafottenza.

Adesso.

Annunci

2 thoughts on “Perché scriverlo mi fa bene.

  1. A volte si riesce, a volte no. A volte si hanno ancora energia e speranza, altre solo disillusione e avvilimento. certo il mondo è davvero troppo pieno di stronzi che non aiutano eh… ti auguro di ritrovare un po’ di fiducia e serenità… e intanto ti abbraccio.

    Liked by 1 persona

Dì la tua:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...