Altro giro, altro tag!

untitled1

Questo tag si chiama…che ve lo dico a fà, sta scritto nell’immagine!

Bene, stavolta la colpevole è l’amica BeatrICS, e adempio divertita perchè di espressioni dialettali ne avrei a iosa!

REGOLE:

1. Citare l’ideatore del TAG (Bloody Ivy) e da chi siete stati nominati Senza titolo-2

2. Raccontare delle vostre 4 espressioni dialettali più usate o preferite.

3. Nominare (non fate li mangunari – direbbe mia madre, per restare in tema di dialetti XD; mangonaro = colui che fa finta di fare ma non fa – e nominate!) qualche blog (anche solo 1, uno) e avvisare; perchè nominare è d’obbligo, onorare il tag è cortesia.

Iniziamo!

Le mie espressioni dialettali, sebbene le usi molto poco, sono il risultato di una miscelanza di regioni ma fondamentalmente sono pugliesi e romane.

  1. Luciscendu pruvvidendu – Espressione adattata dalla mia bisnonna brindisina Innocenza (alias Nonna Cenza, che se a 96 anni non cadeva ancora campava, pace all’anima soia) e tramandata di matriarca in matriarca (si perchè la famiglia mia è molto mariarcale ma questa è un’altra storia). Traduzione: quando farà luce si provvederà ovvero ci pinzamu crai (ci pensiamo domani);
  2. Ma va ‘ccorchiti ca tieni suennu! – termine brindisino che uso quando sono tra amici per ironizzare su qualche fesseria asserita; traduzione: ma vai a coricarti che tieni sonno!
  3. Smucinare – termine romano per indicare il rovistare da qualche parte, esempio in frase: nun me smucinà sulla scrivania!/Attila t’ho detto che nun me devi smucinà ne a borZa! (si perchè ahimè, a forza di stare tra romani anche la mia S va a farsi friggere per convertirsi in Z, così come a parole brevi come BAR, si aggiunge irrimediabilmente la e finale: n’amosene al barE);
  4. Questo m’ha dato na sola oppure aò nun me dà na sola sa? (spesso usato dall’amico fruttarolo) – termine romano la cui traduzione si può sintetizzare in: ehi, non mi turlupinare/imbrogliare/non mi dare una fregatura.

Quattro se ne richiedevano e quattro ve ne lascio ma ce ne sarebbero, oh se ce ne sarebbero!

Passiamo alle nomine, vediamo, sicuramente:

  1. Avvocatolo;
  2. Quell’angelo un Demonio;
  3. Dora.

 

A Voi (se vi garba, ovviamente)

Annunci

28 thoughts on “Altro giro, altro tag!

Dì la tua:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...