Chi ben comincia…

Annunci

Tag Invernale!

love1.png

Regalo di Donato! (era troppo bello il gioco di parole per non scriverlo!) che ovviamente ringrazio!

Dunque passiamo subito alle REGOLE:

– Taggare e ringraziare chi ha ideato il Tag ovvero Racconti Dal Passato e chi vi ha nominato Senza titolo-2;
–  Usarel’immagine qui sopra per creare i vostri post Senza titolo-2;
– Rispondere alle domande;
– Nominare quali e quanti blog volete e comunicare  la nomina.

Se vi fa piacere potete anche allegare delle foto alle vostre risposte, altrimenti non è obbligatorio.

Procediamo!

1. Elenca i motivi per cui ti piace l’inverno

L’inverno è puccio! Nel senso che permette di vivere la sensazione di “tana” perché quando fa tanto freddo, tu puoi avvolgerti in qualcosa di morbido e caldo e sentirti al sicuro a casa; chiudere il mondo fuori prende tutto un altro significato.
L’inverno ha il profumo dei mandarini, con la sua aria che odora di castagne e di pungente, l’inverno è lo scoppiettare del fuoco in un camino e l’atmosfera calda delle luci soffuse del Natale.

2. Qual è il film che più ti fa entrare nel clima di questa stagione?

Il piccolo lord!

3. Qual è il libro che più ti fa sentire in sintonia con questa stagione?

Non c’è un libro in particolare ma “Le Lettere di Babbo Natale” di Tolkien mi ci avvicina parecchio alla sintonia.

WP_20151218_12_57_01_Pro

4. Un posto che ti piacerebbe visitare d’inverno.

La Norvegia!

5. Qual è il piatto che preferisci mangiare d’inverno?

Una bella polenta! Poi vado matta per il cotechino, diciamocelo, a tavola aspetto Capodanno solo per quello!

6. Dimmi la prima cosa che ti viene in mente legata all’inverno

Un colore: il bianco ed il cachemire.

7. Qual è la canzone che ti ricorda di più l’inverno?

Angel Of Harlem, U2 – Rattle and Hum e Hallelujah, di Leonard Cohen ma anche la versione di Jeff Buckley, che incollo qui perché è meravigliosa e mi è venuta voglia di ascoltarla :p

8. Cosa sono le cose che ami di più fare in inverno?

Cucinare!

9. Qual è il tuo capo d’abbigliamento preferito per l’inverno?

I guantini senza dita :p

10. La cosa più bella che ti è capitata d’inverno

Dire di si al padre di mia Figlia mentre dicembre soffiava sulla finestra il suo gelo più ardente.

Ecco fatto!

Adesso vediamo a chi regalare a mia volta questo bel tag!

 

A Voi!

 

Altro giro, altro tag!

untitled1

Questo tag si chiama…che ve lo dico a fà, sta scritto nell’immagine!

Bene, stavolta la colpevole è l’amica BeatrICS, e adempio divertita perchè di espressioni dialettali ne avrei a iosa!

REGOLE:

1. Citare l’ideatore del TAG (Bloody Ivy) e da chi siete stati nominati Senza titolo-2

2. Raccontare delle vostre 4 espressioni dialettali più usate o preferite.

3. Nominare (non fate li mangunari – direbbe mia madre, per restare in tema di dialetti XD; mangonaro = colui che fa finta di fare ma non fa – e nominate!) qualche blog (anche solo 1, uno) e avvisare; perchè nominare è d’obbligo, onorare il tag è cortesia.

Iniziamo!

Le mie espressioni dialettali, sebbene le usi molto poco, sono il risultato di una miscelanza di regioni ma fondamentalmente sono pugliesi e romane.

  1. Luciscendu pruvvidendu – Espressione adattata dalla mia bisnonna brindisina Innocenza (alias Nonna Cenza, che se a 96 anni non cadeva ancora campava, pace all’anima soia) e tramandata di matriarca in matriarca (si perchè la famiglia mia è molto mariarcale ma questa è un’altra storia). Traduzione: quando farà luce si provvederà ovvero ci pinzamu crai (ci pensiamo domani);
  2. Ma va ‘ccorchiti ca tieni suennu! – termine brindisino che uso quando sono tra amici per ironizzare su qualche fesseria asserita; traduzione: ma vai a coricarti che tieni sonno!
  3. Smucinare – termine romano per indicare il rovistare da qualche parte, esempio in frase: nun me smucinà sulla scrivania!/Attila t’ho detto che nun me devi smucinà ne a borZa! (si perchè ahimè, a forza di stare tra romani anche la mia S va a farsi friggere per convertirsi in Z, così come a parole brevi come BAR, si aggiunge irrimediabilmente la e finale: n’amosene al barE);
  4. Questo m’ha dato na sola oppure aò nun me dà na sola sa? (spesso usato dall’amico fruttarolo) – termine romano la cui traduzione si può sintetizzare in: ehi, non mi turlupinare/imbrogliare/non mi dare una fregatura.

Quattro se ne richiedevano e quattro ve ne lascio ma ce ne sarebbero, oh se ce ne sarebbero!

Passiamo alle nomine, vediamo, sicuramente:

  1. Avvocatolo;
  2. Quell’angelo un Demonio;
  3. Dora.

 

A Voi (se vi garba, ovviamente)

Tag: Top Beauty 2015

topbeautytag

Iniziamo scopiazzando:

In questo tag bisognerà elencare i prodotti che ci sono maggiormente piaciuti in questo 2015, possono essere sia make up che prodotti per l’ igiene personale, insomma qualsiasi cosa che riguardi l’ambito beauty e che abbia lasciato un segno.

Le regole per partecipare a questo tag sono semplici:

. Usare l’ immagine del tag

. Citare i blog delle ideatrici del tag (ovvero Un’ Estetista tra i Mulini, Trucco senza Inganno e Tuttolandia)

. Non superare i dieci prodotti

. Taggare almeno cinque blog e informarli del tag

*   *   *

Ohhh beh…

Il trucco lo uso ben poco anyway, proverò ad onorare questo tag, inviatomi da Iris & Periplo!

Vediamo un po’:

1. Dior Kiss n.338, sono drogata della fragranza che lo caratterizza: spicy guava!

diorkiss338

2. Visionnaire della Lancome, viso e occhi e fluido Génifique, senza la mia pelle sarebbe perduta!

Lancomevarie

3. Sensai Hydrachange Tinted Gel Cream n. 01, un primer fantastico!

gelcreamsensai

4. Correttori, 2: HR Magic Concealer 01 e Rilastil Cosmetic Camouflage, insieme sono fenomenali!

correttori

5. Long lasting eyeliner n.88, nero intenso Chanel, ormai non ne riesco più a fare a meno!

eyelinerchanelnerointenso

6. Mascara: Hypnose, Doll Eyes sempre Lancome, provato una volta ed è stato amore!

mascaralancome

7. Terracotta Light della Guerlain, 01 Blondes, meravigliosissima!

terracottaguerlain

Ecco, questi sono i prodotti fondamentalissimi che porto sempre con me e senza i quali mi sento perduta!

Passiamo al passare la palla!

  1. Anna!
  2. Denise;
  3. Marta;
  4. Ramocchia;
  5. Alessia.

 

A Voi!

 

 

Cambioooo…

E dopo una notte in cui avrò dormito si e no 15 minuti, la seconda per la verità, ci si diletta in un cambio intestazione, dedicata al Natale imminente!

 

cropped-portepulcionenatale1.jpg

 

Non contenta, siamo liete di annunciarvi l’apertura della sezione “BISTROT”, in cui chi capita da queste mere, se vuole può fermarsi a fare due chiacchiere. La trovate in alto dopo Home e, se ci riesco, nella barra laterale, con questa immagine:

bistrot1

Basterà cliccarci sopra e sarete catapultati su un tavolino.

 

Si, lo so, ma oggi il fancazzismo impera.

 

 

 

La Vostra Pulciona fancazzista di quartiere