A.D. Frammenti

[…]

La vecchia la misurò con accortezza, per i tutti i suoi centosessantasei centimetri, senza tanta cura nell’appuntare gli spilli da balia sui fianchi, quasi strozzandole la vita sottile nelle fasce che da quella salivano fino al seno, annichilendone morbidezza in una morsa memento della propria condizione.
Austerità di apparenza, castigata in abiti pudici lunghi fino ai piedi.
Espressioni fuggenti, perse nell’effimero di un momento stesso, salutato con un soffio fra le labbra martoriate dai silenzi.

©

[…]

Dal Diario di Ardesia D.

Anni passati e vissuti nella penombra fredda gettata sui cadaveri di poveracci e di signori, tutti uguali innanzi alla Morte, che li spoglia di tutto ciò che era in vita.
Anime diseredate, Anime innocenti, lamenti persi nei meandri bui di un niente che può sopraffare, se non si tiene un lume acceso.
Il profumo della cera sciolta, clessidra di un Tempo che può non trovare confini, se non se ne contano stoppini, ha inebriato molte, moltissime mie Notti.
Notti passate a chiedermi se da quello squarcio al petto o da quello alla gola, l`Anima fosse fuggita, spirata da labbra ormai fredde ed esangui ma nessun testo in Biblioteca narrava di ciò o accennava a che fine facesse quell`Io magari in vita così nutrito.
A volte qualcuno veniva a riprenderseli ma il motivo e quei discorsi mi sono sempre stati preclusi.
Poi un giorno ho rivisto uno di quei cadaveri ma non era affatto sotto terra bensì ben vivo e vegeto a passeggiare per le vie del mercato.
Mi ha scoccato uno sguardo boriosamente sorridente eppure io in quell`istante ho rivisto il suo viso martoriato di sfregi e sporco di sangue e sono ammutolita.
Ciò che mi è stato risposto azzardando la domanda, prima di mandarmi severamente a rassettare, è stato: “Bambina, a volte le domande nascono per non avere risposta e tormentarti la vita con il contrario. Fa di ciò che vedi una verità che non pretende prova contraria e tormentati per chi invece la pretenda. Per costoro, augurati che Iddio li abbia in gloria”.

Ardesia

©

Annunci

Dì la tua:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...